06 – Sabato 9 agosto 2014

Una preghiera per la nostra scuola

Scarica la storia in PDF
UCRAINA

Lviv (Leopoli in italiano) è una bellissima città ucraina molto vicina alla frontiera polacca. Lviv è una città antica e tra poco celebrerà il suo 760mo anniversario. Qui vivono attualmente 725.000 persone, inclusi quasi 100.000 bambini fino ai 14 anni; tanti, vero? Vi sono, poi, tante scuole pubbliche e private ma, fino a qualche tempo fa, non c’era nemmeno una scuola avventista.

Un bel giorno, un pastore avventista di Lviv e due responsabili di chiesa della zona decisero che sarebbe stato meraviglioso se la chiesa avesse potuto aprire una scuola per insegnare ai bambini del posto che c’era un Dio che li amava. Una scuola dove poter adorare, cantare e pregare. Una scuola in cui non si dovesse studiare anche di sabato. I tre ne parlarono e ne discussero a lungo e poi decisero di dare l’avvio al progetto aprendo una scuola a Lviv.

Cominciarono con appena tre studenti della prima elementare. Nastia, una di loro, racconta che le lezioni s’iniziavano con la lettura di una storia biblica. Poi la maestra poneva domande, loro rispondevano e quindi pregavano.

Ai tre bambini la scuola piaceva, ma si sentivano soli. Erano appena tre e non c’era nessun altro con cui giocare. Decisero di pregare perché la scuola potesse arricchirsi di altri studenti.

David, uno dei tre studenti, aggiunge che pregarono a lungo per lo stesso obiettivo: arricchire la scuola di altri iscritti. Dio ha esaudito le loro preghiere: ora la scuola ha 48 studenti e sia Nastia sia David sono convinti che sia opera di Dio.

La scuola offre i cinque anni delle elementari, ma i genitori sperano che si aggiungano anche le classi delle medie, perché ritengono che sia molto importante avere una scuola cristiana. Anche Davide ne è convinto e ritiene che un’educazione cristiana sia importante sia per la vita di ogni giorno sia per lo studio.

Gli avventisti di Lviv sperano di poter ampliare la scuola e di accompagnare gli studenti dalla prima elementare fino alla fine del liceo. Il problema è che non hanno spazio sufficiente, per cui devono costruire un altro edificio.

Nastia e David ora pregano per questo obiettivo e sono sicuri che Dio li ascolterà. Ne sono sicuri perché Dio ha già esaudito le loro precedenti preghiere arricchendo la scuola di un buon numero di studenti.

Anche noi con le nostre offerte possiamo aiutare Nastia e David a costruire una scuola più grande.

Conosciamo meglio:

  • La Divisione Euro-Asia è stata ufficialmente organizzata nel 1990.
  • Conta 1.889 chiese e 117.088 membri.
  • Dei 140.000 membri di questa Divisione, più del 45% vivono in Ucraina.

 

Autore dell'articolo: redazionemib